Stai cercando il miglior prodotto?

lara gut behrami cortina 2021 2

Lara Gut Behrami -

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

Contenuti

Lara Gut Behrami, 3 fantastiche medaglie

Lara Gut-Behrami è la Regina incontrastata del Mondiale di Sci 2021. A Cortina d’Ampezzo, la sciatrice svizzera stravince con due ori (Super G, la sua specialità, e Gigante)  ed un bronzo in discesa libera. Mentre ora deve solo pensare a conquistare anche la Coppa del Mondo generale.

Lara Gut-Behrami – La più forte ma senza allori

Lara Gut Behrami è una “bambina” prodigio. A 17 anni aveva già messo al collo un paio di medaglie d’argento ai mondiali juniores del 2009. Ha vinto il suo primo titolo assoluto di Coppa del Mondo nel 2016, prima di strapparsi il ginocchio sinistro ai Mondiali del 2017. È arrivata a Cortina come la sciatrice di Coppa del Mondo di maggior successo (30 vittorie) senza un titolo olimpico o mondiale alle spalle.

lara gut behrami cortina 2021

Il feeling perfetto con l’Italia

Perfetto feeling con l’Italia per Lara Gut Behrami? Sì, ha senso perché la sciatrice svizzera vive a due ore di distanza da Cortina, parla la lingua italiana ed è abituata alla dieta nostrana. “Venire qui e parlare italiano, è sentirsi un po’ come a casa“, ha detto la sciatrice svizzera dopo aver preso anche l’oro in slalom gigante. 

A “casa” per ricaricarsi

Dopo essere arrivata terza in discesa libera, Gut Behrami ha guidato fino a casa sua a Udine per recuperare un pò di energia. Ha cucinato il suo cibo, ha dormito nel suo letto e si è riunita con suo marito, il calciatore svizzero Valon Behrami. “È la prima volta che riesco a tornare a casa durante lo svolgimento di un campionato mondiale”, ha dichiarato la Gut Behrami. “È una bella sensazione“. Ma è anche la prima volta che Gut-Behrami ha vinto l’oro ai mondiali o alle Olimpiadi. Il rientro a casa è stato (forse) determinante.

Chi sono?

alberto lattuada sci360gradi

Mi presento sono Alberto Lattuada, responsabile ed ideatore di questo portale dedicato allo sci e alla montagna

Bimba Prodigio

Lara ha iniziato a sciare quando aveva meno di due anni. E' stata la più giovane sciatrice a vincere un Super-G a 17 anni e 237 giorni.

Una famiglia per lo sci

La famiglia Gut è tutta dedita allo sci. Il padre, Pauli, è un ex sciatore e fu suo allenatore. Il fratello Ian è quattro anni più giovane, ora gareggia per il Liechtenstein

Anche attrice

Lara Gut Behrami ha interpretato una sciatrice di nome Chiara Merz nel film 'Tutti giù', diretto da Niccolo Castelli nel 2012. Il film, presentato al festival internazionale di Locarno e premiato come miglior film al festival di Kitzbuhel, segue i percorsi sportivi di tre ragazzi del Canton Ticino.

Lara Gut Behrami: made in Ticino

Lara viene dal cantone Ticino (di lingua italiana) svizzero e vive in Italia da due anni, da quando ha sposato Behrami. “Hanno una casa a Udine e (Behrami) gioca per il Genoa, quindi hanno un appartamento anche a Genova. Le piace molto stare al mare, quindi è l’ideale per lei: una casa in montagna e un’altra al mare“, ha detto Pauli Gut, padre e allenatore della bi-campionessa del Mondo.

Non tutto fu rose e fiori

Il ritrovato successo e la tranquillità della Gut Behrami sono in netto contrasto con quanto ha vissuto negli ultimi anni. Prima fu adolescente prodigio e molti connazionali pensavano potesse seguire le orme di Roger Federer diventando così la prossima superstar svizzera. E quando vinse il titolo mondiale nel 2016 tutto sembrava sulla giusta strada. Ma poi si strappò il ginocchio sinistro nei mondiali di casa a St. Moritz nel 2017 e spianò la strada alla nuova donna di punta dello sci, Mikaela Shiffrin.

lara gut behrami cortina 2021 1

Quando tornò la stagione successiva, Lara Gut Behrami disse di aver letto molti romanzi per ritrovare la sua pace interiore. “Ho dovuto ‘rompere’ il mio ginocchio per riscoprire me stessa“, disse al rientro alle gare la svizzera. Ma le stagioni successive videro crescere un rapporto teso con il padre, che costrinsero Lara a scegliere un nuovo allenatore al di fuori della cerchia famigliare.

Sapevamo quanto fosse giù quando non sciava come volesse”, ha detto la madre di Lara, Gabriella. “Eravamo lì a sostenerla in quei momenti. Ora ha risposto con questi risultati“. Risultati che cementeranno lo status di Lara Gut Behrami come favorita per le Olimpiadi di Pechino del prossimo anno. Qui il link al sito ufficiale di Lara.

Chi sono?

alberto lattuada sci360gradi

Mi presento sono Alberto Lattuada, responsabile ed ideatore di questo portale dedicato allo sci e alla montagna

Hai un suggerimento e/o vuoi collaborare con me? Scrivimi!

SCARPONI DA SCI HEAD ADVANT EDGE 75

Gli Advant Edge 75 sono gli scarponi da sci ideali per chi volesse avvicinarsi nel modo più corretto al mondo degli sport invernali